news

Auto elettriche:
ZTL e strisce blu.
Come funziona?

Dalla Sosta alla ZTL per I veicoli elettrici. Ecco tutti i vantaggi per le auto elettriche in Italia.

I vantaggi delle auto elettriche: ZTL e parcheggi gratuiti quasi ovunque

Scegliere le soluzioni di mobilità sostenibile permette di ridurre le emissioni dirette, spostandosi in città e fuori in modo green ed ecologico. Oltre ai benefici ambientali l’auto elettrica assicura molti altri vantaggi, tra cui l’accesso gratuito all’interno delle ZTL e la possibilità di parcheggiare nelle strisce blu senza pagare in varie città italiane.

Queste agevolazioni sono convenienti soprattutto per chi si sposta prevalentemente in città, oppure per i professionisti e i dipendenti aziendali che devono recarsi in diversi centri urbani per motivi di lavoro. Ecco dove è possibile usufruire di questi benefici, per sapere dove è vantaggioso avere un’auto elettrica per non pagare ZTL e parcheggi nelle strisce blu.

ZTL auto elettriche e strisce blu: tutte le agevolazioni disponibili

In tutta Italia molte amministrazioni locali offrono l’accesso gratuito alle zone a traffico limitato per chi guida un’auto elettrica o ibrida, una misura presa per incentivare il passaggio verso la mobilità urbana sostenibile. Anche per il parcheggio nelle strisce blu le auto elettriche non pagano la sosta quasi dappertutto, beneficiando di un’importante agevolazione per gli spostamenti urbani, soprattutto per chi lavora in centro.

Sia per l’accesso alle ZTL che per la sosta nelle strisce blu, la misura è stabilita a livello locale, quindi sono le singole pubbliche amministrazioni a decidere in merito. Per informazioni specifiche è necessario consultare il portale online del proprio Comune.

Di seguito proponiamo le indicazioni ufficiali per le principali città italiane.

Milano

Nel Comune di Milano i veicoli BEV e le auto ibride sono esentati dal pagamento per l’ingresso nell’Area B, inoltre le auto elettriche possono entrare senza restrizioni o costi anche nell’Area C della Cerchia dei Bastioni, mentre le vetture ibride con emissioni superiori a 100 g/Km soltanto fino al 1° ottobre 2022. A Milano si può anche sostare gratis nelle strisce gialle riservate ai residenti e in quelle blu a pagamento, previo rilascio di un apposito permesso digitale emesso dal Comune, agevolazione valida per le auto elettriche e ibride con emissioni non oltre 50 g/Km.  

Roma

Anche a Roma le macchine elettriche entrano nelle numerose ZTL della capitale senza pagare, in più non bisogna ottenere nessun permesso ma basta inserire online la targa sul portale del Comune, mentre con le auto ibride (comprese le ibride plug-in) solo se muniti di un apposito permesso. È possibile sostare con l’auto elettrica e ibrida senza pagare nulla in tutte le zone tariffate, basta avere un’auto elettrica e inserire la targa online sul sito del Comune, senza la necessità di autorizzazioni e contrassegni.

Torino

Le auto 100% elettriche possono accedere nelle ZTL anche a Torino, mentre con le auto ibride (esclusivamente modelli con doppio motore elettrico e combustione a benzina) è disponibile fino al 15 ottobre 2022 un permesso concesso al 50% della tariffa vigente. Invece, non sono previste agevolazioni per la sosta gratuita nelle strisce blu, infatti la tariffa si paga per intero con un costo da 1 a 2,50 euro l’ora a seconda della zona.

Treviso

Le vetture elettriche possono transitare senza limitazioni nelle ZTL previa comunicazione della targa per l’inserimento nelle liste della Polizia Locale. Fino al 31 dicembre 2022 è possibile parcheggiare gratis in tutti gli stalli a pagamento, sia con le macchine ibride che elettriche.

Genova

Con le auto elettriche è possibile accedere alle ZTL con un contrassegno rilasciato negli uffici della società pubblica Genova Parcheggi, mentre non sono previste agevolazioni per le auto ibride. E’ invece possibile parcheggiare gratuitamente nelle strisce blu sia per le auto ibride che elettriche richiedendo un pass annuale online.

Firenze

A Firenze è possibile accedere alle ZTL con le auto elettriche e ibride, ma è richiesta la comunicazione della targa per l’inserimento in una specifica lista bianca. I residenti possono sostare senza pagare nelle strisce blu con le auto elettriche e ibride, mentre i non residenti possono abilitare la targa e usufruire di uno sconto del 50% sulla tariffa di parcheggio.

Bologna

Per circolare a Bologna con le auto elettriche e ibride è necessario il contrassegno, tuttavia l’ingresso nelle ZTL è gratuito. Per i veicoli elettrici la sosta è gratis in tutto il territorio del Comune di Bologna. Con le auto ibride la sosta è gratuita soltanto per i residenti, mentre per chi non risiede nel Comune di Bologna ma in Emilia Romagna è disponibile un abbonamento con sconto del 50%. Per i non residenti nella Regione viene applicata la tariffa intera.

Ancona

Con le auto a trazione esclusivamente elettrica è possibile parcheggiare gratis nelle strisce blu, mentre sono escluse le macchine ibride. Non sono garantite agevolazioni per l’accesso ai varchi delle ZTL con le auto green.

Napoli

Per accedere alle ZTL a Napoli ANM (Azienda Napoletana Mobilità) applica un costo di 10 euro per l’emissione del permesso, autorizzazione con validità annuale. Il permesso consente sia per l’ingresso nelle zone a traffico limitato che il parcheggio nelle strisce blu e viene rilasciato esclusivamente per le auto elettriche. Per chi guida vetture ibride sono previste agevolazioni sul costo dell’abbonamento annuale in base al reddito ISEE.

Potenza

A Potenza è possibile parcheggiare gratuitamente nelle strisce blu, sia con le auto elettriche che ibride con emissioni di CO2 fino a 60 g/Km, previo rilascio di un contrassegno che ha un costo di 5 euro e validità di 5 anni.  

Reggio Calabria

I veicoli elettrici e ibridi dotati di uno specifico contrassegno possono sostare nelle zone e pagamento gratuitamente. È prevista inoltre l’installazione di 12 varchi elettronici e sarà concessa l’autorizzazione all’ingresso per le auto elettriche.

Palermo

A Palermo è possibile transitare gratuitamente nelle ZTL con le auto elettriche e ibride, è necessario munirsi del pass. I parcheggi nelle strisce blu sono gratuiti per le macchine elettriche, per le vetture ibride è prevista una tariffa ridotta.

Cagliari

I possessori di auto elettriche possono richiedere il pass online e accedere gratuitamente alla ZTL e ai parcheggi a pagamento. Questo beneficio non si applica alle macchine ibride, né per la ZTL né per la sosta gratuita.

29/03/2022